Carne Secondi piatti

Arrosto di cappello del prete brasato

17 dicembre 2011
DSC_0417
Per la riuscita di questo piatto è fondamentale la qualità della carne.
Il mio macellaio mi ha dato un pezzo favoloso di scottona ( codino/cappello del prete ). E’ un pezzo di carne particolarmente tenero, che si presta a vari tipi di cotture…brasato è fantastico.
Ricetta per 4 :
1 Kg. di Scottona ( codino/cappello del prete )
2 carote
1 costa di sedano
1 cipolla
2 spicchi d’aglio
3/4 bacche di ginepro
dragoncello 
salvia
mezzo dado di carne
1 bicchiere di vino bianco secco
Mettette mezzo litro d’acqua sul fuoco con il mezzo dado.
Preparate le verdure. Lavatele, e tagliatele a tocchetti.
Prendete una pentola a bordi alti, metteteci dentro l’olio, l’aglio, la salvia, il dragoncello e le bacche di ginepro. fate insaporire e metteteci dentro il pezzo di carne. 
Fate rosolare bene su tutti i lati, salate, pepate e bagnate con il vino, fate evaporare.
Dopo qualche minuto, aggiungete le verdure e coprite.
Di tanto in tanto aggiungete il brodo, e portate l’arrosto a cottura.
Una volta cotto l’arrosto, togliete il pezzo di carne dalla pentola, e passate tutte le verdure con il minipimer fino ad ottenere una bella crema densa.
Tagliate l’arrosto a fette e tenetelo in caldo.
Prima di servire mettete sul fondo del piatto la crema di verdure, le fette d’arrosto e altra crema di verdure…ottimo accompagnato con una insalata di misticanza condita con olio evo nuovo e balsamico.
Facebook Comments

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply Anonimo 17 dicembre 2011 at 14:15

    OGGI NON SAPEVO CHE PREPARARE… HO COPIATO QST RICETTA… COMPLIMENTI PER LA SEMPLICITA', LA RAPIDITA' E L'ACCOSTAMENTO DI GUSTI E SAPORI.
    IL TUTTO ACCOMPAGNATO CON UN VINO DELLA NOSTRA TERRA NEGRAMARO DI TORMARESCA, OTTIMO!!!

  • Reply angolodidafneilgusto 17 dicembre 2011 at 15:25

    Sono contenta che ti sia piaciuto…il Negramaro è uno dei miei vini preferiti…

  • Reply Anonimo 14 ottobre 2014 at 8:07

    Il brasato e' ancora più buono se lo cuoco con il vino nero,magari con il barolo. Fidati!

  • Leave a Reply